Parco Giochi PrimoSport 0246

parco-giochi-0246-imm-sito

Parco giochi PrimoSport 0246 a La Ghirada

Fin dai primi istanti di vita, ogni bambino inizia a scoprire se stesso e il mondo che lo circonda: sente i suoni attorno a sè, vede colori e forme, percepisce il proprio corpo, gli oggetti e le altre persone attraverso il tatto e il movimento.

Tutte le percezioni e le conoscenze di se stesso, degli oggetti e degli altri, portano il bambino, verso i 5 anni, alla scoperta del “sè corporeo” che consiste nelle immagini mentali che il bambino si forma rispetto alle differenti parti del proprio corpo. Attraverso molte esperienze motorie e le sensazioni provate facendo movimento, il bambino arriva, verso i 10-12 anni, alla strutturazione dello “schema corporeo”, fondamentale per la strutturazione spazio-temporale e per la motricità.

Il movimento si sviluppa a partire da delle unità primarie chiamate “schemi motori di base”: camminare, correre, saltare, strisciare, rotolare, stare in equilibrio, lanciare, afferrare e arrampicarsi. Gli schemi motori di base vanno acquisiti attraverso l’esperienza e il movimento stesso.

E’ però necessario dare al bambino l’opportunità di sperimentarsi in tutte queste esperienze.

spazio-bambini-OK

Progetti Educativi ha coordinato la progettazione del parco giochi PrimoSport 0246, in collaborazione con lo staff de La Ghirada e con il prezioso apporto degli esperti della Facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Verona.

A maggio 2010 presso La Ghirada di Treviso viene inaugurato Primo Sport 0246, il parco giochi dedicato alla fascia d’età 0-6 anni, dove i bambini insieme alle loro famiglie possono divertirsi, su una superficie di 2.500 metri quadrati immersi nel verde, praticando le attività motorie adatte alla loro età.

Nel giugno 2010 la BBC è venuta in visita al Parco Giochi Primosport 0246:

Alcuni diritti riservati

creative commons